Viaggio Nel Mondo

Sirolo: il fascino sorprendente del Conero

by Claudio Scaccabarozzi on September 17, 2010

in marche,Mare,viaggi in italia

Sirolo, spiaggia delle Sorelle

A circa venti chilometri dal capoluogo marchigiano di Ancona, si trova uno splendido villaggio medievale perfettamente conservato, un luogo immerso nell’incontaminata natura del Parco regionale del Conero, splendidamente collocato alle pendici del promontorio, e da cui si raggiungono spiagge e scogliere di sorprendente bellezza ed un mare cristallino. Tutto ciò e molto altro ancora è quanto ha da offrire il paese di Sirolo.

Spiaggia dei Sassi NeriLe spiagge di Sirolo. Scogliere a picco su acque di azzurro intenso e limpido, premiate con il riconoscimento europeo della Bandiera Blu, incorniciano le magnifiche spiagge di Sirolo, luoghi di un paesaggio selvaggio, lontano dalla frenesia e dall’affollamento a cui si associa tendenzialmente l’immaginario della costa adriatica. Atmosfere silenziose raggiungibili comodamente dalle strade di Numana, come nel caso della spiaggia di Grotta Urbani, o tramite discese sterrate che sembrano portare fuori dal mondo, a cale sassose come quella dei Sassi Neri. E ancora, luoghi di assoluto relax e di onde trasparenti raggiungibili solo via mare, come la meravigliosa scogliera delle Sorelle, aspre formazioni rocciose divenute il simbolo di questa località.

Sirolo e i boschi del ConeroIl Parco del Conero. Intorno, i boschi ed i sentieri del Parco, che offre itinerari di grande bellezza, adatti sia a tranquille passeggiate che alle ascese più sportive, a piedi o in bicicletta.  Gli oltre seimila ettari del Parco Regionale del Conero tutelano un patrimonio naturale inestimabile per flora e fauna, mantenuto intatto nella sua naturale bellezza. La zona è anche un prezioso osservatorio geologico, che permette di apprezzare l’evoluzione orografica degli Appennini Marchigiani, guidati da precisi e dettagliati cartelli informativi.

Il borgo di SiroloStoria, arte, cultura. La zona, ricca di storia, offre moltissime possibilità anche a chi va in cerca dei piaceri dell’arte. Sirolo, con le sue vestigia medievali e le mura perfettamente conservate, è un borgo affascinante e un luogo in cui si respirano ritmi antichi, resi ancor più vivi dalle vedute mozzafiato sul mare sottostante e dal verde delle colline che l’abbracciano. A pochissima distanza, facilmente raggiungibili in automobile o in autobus, Loreto, con la sua basilica ed il santuario del miracolo della Santa Casa, e Recanati, luogo natale di Giacomo Leopardi, sono visite irrinunciabili.

Nell’entroterra, grande ricchezza di piaceri gastronomici, dalle vie del vino Rosso Conero, alla scoperta della generosa cucina marchigiana. Sirolo, la perla del Conero, è una meta ancor più ambita perché meno nota di quanto le sue risorse e le sue attrattive meriterebbero; un luogo tranquillo, lontano da frenesie, e dalle moltissime offerte.

Dove dormire: Hotel a Sirolo

Leave a Comment

{ 1 trackback }

Previous post:

Next post:

viaggi disorganizzati è un blog di Viaggio nel Mondo snc P.I. IT07701030962 | email: info@viaggionelmondo.net | Copyright © 2014. Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons